LuccaComics_SitoVangelisti

Mancano ormai pochi giorni all’inizio di Lucca Comics & Games 2016, il più emozionante appuntamento europeo nell’ambito dei fumetti, dell’animazione, dei giochi di ruolo e da tavolo, dei videogiochi e del fantasy. È questo il momento giusto per organizzare al meglio l’allestimento del proprio stand, trovando un partner affidabile in grado di offrire il miglior servizio e tutte le certificazioni necessarie. Infatti i luoghi di pubblico spettacolo sono considerati come ambienti particolari per quanto concerne gli impianti, elettrici, ausiliari o di telecomunicazione, perché presentano alcuni rischi specifici. Se vuoi saperne di più sui regolamenti del D.M. 19/08/96 e del D.P.C.M. 29/09/98 n. 391.

Queste sono le prescrizioni più indicative per i locali di pubblico spettacolo:

a) È vietato l’uso dei conduttori PEN (schema TN-C) ad esclusione delle condutture che transitano soltanto.

b) Gli apparecchi d’illuminazione devono essere mantenuti ad adeguata distanza dagli oggetti illuminati, se questi ultimi sono combustibili. Attenersi alle indicazioni del costruttore oppure, salvo diversamente indicato, per i faretti e i piccoli proiettori tale distanza deve essere almeno:

• 0,5 m: fino a 100 W;
• 0,8 m: da 100 a 300 W;
• 1 m: da 300 a 500 W.

c) Deve essere evitato il pericolo di proiezione di materiale incandescente, esempio rottura di lampade ad alogeni e ad alogenuri, proteggendo la lampada mediante schermo di sicurezza e seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore. Le lampade devono essere collocate fuori dalla portata di mano ed essere installate in modo da non poter essere danneggiate da urti, volontari o involontari.

d) I dispositivi di manovra, controllo e protezione, fatta eccezione per quelli destinati a facilitare l’evacuazione, devono essere posti in luoghi inaccessibili al pubblico, o posti entro involucri apribili con chiave o attrezzo, ad esclusiva disposizione del personale addetto. Il quadro generale non deve essere installato in luogo accessibile al pubblico.

e) L’illuminazione e la segnaletica di sicurezza deve garantire un’autonomia minima di un’ora. La luce di sicurezza può essere garantita tramite lampade autonome o deve essere alimentata per mezzo di sorgenti autonome dalla rete di alimentazione pubblica.

f) Disporre i conduttori dei circuiti in c.a. in modo da evitare riscaldamenti delle parti metalliche adiacenti per effetto induttivo, particolarmente quando si usano cavi unipolari.

g) Deve essere previsto un comando per l’interruzione di emergenza.

h) Per il montaggio diretto su superfici normalmente infiammabili devono essere utilizzati apparecchi di illuminazione specificatamente previsti per lo scopo e dichiarati idonei dal costruttore

i) Quando si utilizzano cavi “non propaganti la fiamma” (CEI 20-35) i cavi devono essere installati individualmente o distanziati tra loro almeno 250 mm nei tratti di percorso parallelo.

l) I dispositivi di protezione contro le sovracorrenti devono essere collocati all’origine dei circuiti, sia che attraversino sia che abbiano origine nei luoghi stessi.

m) I componenti dell’impianto montati su o all’interno di strutture combustibili che nel normale funzionamento possono emettere archi o scintille tali da far uscire dal microambiente interno agli apparecchi medesimi particelle incandescenti che possono innescare un incendio devono essere racchiusi in custodie aventi grado di protezione IP4X almeno verso le strutture combustibili.

n) Quando si utilizzano cavi “non propaganti l’incendio” il fascio di cavi non deve essere in quantità tale da superare il volume unitario di materiale non metallico stabilito dalla Norma CEI 20-22.

o) Per fornire una migliore continuità del servizio l’impianto deve essere suddiviso su più circuiti dimensionati in base alla potenza installata (coefficiente di contemporaneità uguale a uno).

p ) Nelle zone accessibili al pubblico le prese devono essere protette singolarmente contro le sovracorrenti e gli alveoli devono essere protetti con schermo o coperchio. Le prese con corrente nominale superiore a 16 A devono essere con interblocco meccanico.

 

La nostra offerta per gli espositori di Lucca Comics & Games 2016

 

Lucca Comics 2016Per chi ce ne farà richiesta tra gli espositori della manifestazione è previsto uno sconto del 20% valido sia sulla rivendita di materiale che sui servizi di installazione e certificazione degli stand. Contattaci ora per avere un preventivo senza impegno.

 

Contattaci - Vangelisti

Entra in contatto con noi per spiegarci le tue esigenze e sapremo supportarti per rendere la tua esperienza a Lucca Comics & Games 2016 più serena e produttiva. Potrai delegare a noi tutti gli impegni normativi e contare sulla nostra professionalità anche nel caso di necessità impreviste.


Scopri subito Elettroonline.it

elettroonline

 

Cordialità, professionalità e velocità sono le basi della nostra azienda.
Essendo installatori in prima persona, commercializziamo solo prodotti di altissima qualità che conosciamo bene e siamo in grado di assistere il cliente anche post vendita.

Nel 2015 inizia la nostra sfida sul web, sponsorizzati da alcuni Brand internazionali (quali FAAC, LOGISTY) nasce Elettroonline.it, interfaccia virtuale dell’azienda. Scoprilo subito cliccando qui!